Madonna dell’Alto. La tradizione del cammino penitenziale per invocare la pioggia che si tramanda dal '500

30 Aug

posted by

Categories: News ed Eventi

Comments: 0

Nel 500  le fanciulle alcamesi vestite con un velo nero, in segno di penitenza, si recavano in pellegrinaggio presso la chiesa della Madonna dell’Alto,  sul  Monte Bonifato, per invocare la pioggia. Una tradizione  viva più che mai nella cultura alcamese che si è rinnovata anche quest’anno in occasione del pellegrinaggio in direzione del santuario che si trova sul  versante nord della montagna. Dopo la settimana Mariana, i festeggiamenti si concluderanno giorno 8 con la festa della Natività e la processione con la sacra statua di Maria Santissima dell’Alto verso il santuario.

 

Un minuto e trenta di adrenalina in video. Ecco lo spot promozionale ufficiale di Vivilbosco.

27 Aug

posted by

Categories: News ed Eventi

Comments: 0

Un minuto e trenta di adrenalina in video tra gli alberi, per trasmettere, almeno in parte, l’emozione del percorso acrobatico del Parco Avventura. Ecco il video ufficiale realizzato da Vivilbosco, per tutti coloro che vogliono avvicinarsi ad un modello alternativo di divertimento, a contatto diretto con la natura. Per andare oltre la routine e rompere le barriere della quotidianità sedentaria. Un’opportunità di crescita fisica e mentale, alla portata di grandi e piccini.

 

Anche Vivilbosco ha partecipato alla quarta edizione di “Alcart”. Allestito uno stand informativo in Piazza Bagolino.

26 Aug

posted by

Categories: News ed Eventi

Comments: 0

Anche Vivilbosco ha partecipato alla IV edizione “Alcart”: “legalità” e “cultura”. Gli operatori che gestiscono la riserva naturale di Bosco D’Alcamo hanno allestito uno stand in Piazza Bagolino per informare i visitatori su tutte le attività promosse presso la riserva naturale che si trova a Monte Bonifato. Dai percorsi acrobatici del Parco Avventura, ai sentieri naturalistici, passando per tutte le iniziative di promozione del turismo alternativo e degli sport nordici come orienteering e nordic walking.

Curiosita' dal bosco. Il Calcatreppolo, la pianta delle nutrici che riduce la cellulite.

20 Aug

posted by

Categories: News ed Eventi

Comments: 0


E’ credenza abbastanza diffusa che il Calcatreppolo sia utile per interrompere la secrezione lattea delle nutrici. E’ una delle centinaia di piante medicinali che crescono nella riserva di Bosco d’Alcamo. Le radici tenere vengono mangiate ancora oggi da qualche popolazione di montagna. Nella pratica erboristica, le proprietà piu’ note e sfruttate sono quelle digestive, diuretiche e leggermente lassative che rendono il Calcatreppolo utile agli obesi, agli idropici, ai cardiaci, oltre che per ridurre la cellulite.

Con Vivilbosco il tuo compleanno sara’ un’avventura. Su richiesta e’ possibile organizzare feste di compleanno con percorsi acrobatici, giochi ed animazione.

19 Aug

posted by

Categories: News ed Eventi

Comments: 0

Natura, divertimento, animazione e soprattutto avventura. Con Vivilbosco è possibile festeggiare un compleanno indimenticabile, approfittando dell’esperienza mozzafiato dei percorsi acrobatici del Parco Avventura e di una location immersa nel verde della Riserva Naturale di Bosco D’Alcamo. Per i più piccoli la Frappè Animazione, in collaborazione con Vivilbosco mette a disposizione gonfiabili, giochi, popcorn e zucchero filato. Per info contattare i seguenti numeri. Vivilbosco: 0924/202626 – 328.9890361. Frappè Animazione: 339.6389395.

Bosco D’Alcamo, sempre piu’ numerosi i frequentatori dell’area attrezzata. I visitatori possono fruire gratuitamente dei servizi resi disponibili dagli operatori di Vivilbosco.

12 Aug

posted by

Categories: News ed Eventi

Comments: 0

 

Sempre più numerosi i frequentatori dell’area pic nic di Bosco D’Alcamo, che gratuitamente possono fruire dei servizi resi disponibili dagli operatori di Vivilbosco.Scuole, gruppi di scout,  turisti stranieri  ed appassionati locali. Cresce il numero dei visitatori che scelgono di evadere dalla frenesia del traffico cittadino, per passare una giornata  diversa a contatto con la natura. L’area pic nic, immersa nella vegetazione, dispone di 15 tavoli con panche, 8 punti barbecue, 4 punti acqua, 2 bagni di cui uno per disabili e dotata di un percorso accessibile a ipovedenti.


Sport. Accordo tra Coni Sicilia e FISO (Federazione Italiana Sport Orientamento) per promuovere l’orienteering in provincia di Trapani. Al via la campagna per promuovere la disciplina nordica di corsa e montain bike, con bussola e cartina topografica nei boschi. Ad ottobre un corso a Bosco d'Alcamo

9 Aug

posted by

Categories: News ed Eventi

Comments: 0


 

Grazie a vivilbosco.it l’orienteering, lo sport dei boschi, nato nei paesi del nord Europa, potrà essere praticato anche in provincia di Trapani. Il gruppo di operatori ambientali che gestisce la riserva naturale di Bosco D’Alcamo,  sarà il punto di riferimento in provincia di Trapani per la promozione di questa disciplina sportiva che consiste nel raggiungere un traguardo  in corsa,  o in mountain bike, attraverso percorsi che presentano gradi variabili di difficoltà, con il solo ausilio della bussola e di una carta topografica. L’accordo è stato trovato nei giorni scorsi  durante un incontro presso la sede regionale del Coni a Palermo, tra il presidente della FISO (Federazione Italiana Sport Orientamento) Pietro Greco,  Eugenio Ceglia, Presidente dell’Associazione Euro, titolare dei servizi di fruizione della riserva di Bosco D’Alcamo e lo staff di Vivilbosco. Il 24, 25 e 26 ottobre, vivilbosco – Riserva Naturale di Bosco d’Alcamo ospiterà una tre giorni di formazione intensiva sull’orienteering didattico, rivolta ad appassionati ed operatori sportivi.

 

Curiosita' dal bosco. Il Cardo di Venere. La pianta cosmetica, usata dagli egiziani per la lavorazione della lana.

7 Aug

posted by

Categories: News ed Eventi

Comments: 0


 

La pianta ha proprietà sudorifere, aperitive, diuretiche e depurative. Nel passato, veniva usata dalla medicina popolare come rimedio contro la pelle screpolata. E’ una delle centinaia di piante medicinali che crescono nella riserva di Bosco d’Alcamo. Il cardo è stato utilizzato nella lavorazione della lana fin dai tempi più antichi della civiltà egiziana; ne fa menzione anche Carlo Magno nei Capitolari (812 d.c.), raccomandando la coltivazione dei “cardones” nell’orto, accanto alle altre colture per la “familia”. Le congregazioni religiose, la diffusero ampiamente in Francia.

 

 

Laboratori creativi, didattici e divulgativi attraverso il gioco e la creatività. Dedicato ai bambini sui temi del riuso, del riciclo e del rispetto per l’ambiente.

I sapori della Riserva del Bosco di Alcamo in tavola al ristorante "La Funtanazza". Aperto a pranzo e cena. Lunedì chiusura settimanale. Si consiglia prenotazione.

Percorsi in altezza, Nordic Walking, mountain bike, trekking, laboratori creativi e didattici e molto altro per vivere l'Avventura della Natura.

L'Ostello "Cielo d'Alcamo" situato nel cuore della Riserva Naturale Orienta del Bosco d'Alcamo sul Monte Bonifato.

logo_tp